Indirizzo

1 20 Icona indirizzo  Str. Miravalle, 24/4

10024 Moncalieri (TO)

2 20 Telefono  011 647 21 75555

3 20 Cellulare  338 92 23 319

4 20 Email verde ecotribe2005@yahoo.it

01 500x395 Pres COMFORTCALDAIA A LEGNA A FIAMMA INVERSA BLAZE COMFORT BC

Logo Progetto Fuoco 2024

  • Garanzia 7 ANNI contro la corrosione
  • Efficienza della combustione > 93%
  • Carico dall'alto del combustibile
  • Combustione ottimale con sonda lambda
  • Vano di carico isolato e parte inferiore in refrattario
  • Camera di combustione a secco in refrattario
  • Pulizia semi automatica degli scambiatori termici
  • Valvola anticondensa integrata 
  • Rilevamento del combustibile rimanente
  • Sistema automatico integrato per mantenimento braci
  • Classe di qualità ambientale 
       

Le caldaie a legna con gassificazione a fiamma inversa della serie COMFORT sono generatori termici di alta qualità con caricamento del combustibile dall’alto e con rendimenti elevati > 93,0% e bassi indici d'emissioni inquinanti. Progettate e costruite per durare a lungo, soddisfano tutte le certificazioni di qualità ambientale e rientrano nella categoria 4 STELLE. La serie COMFORT è disponibile nei modelli BC, senza sonda lambda, e BCL, con sonda lambda. Entrambi i modelli COMFORT sono disponibili con potenza termica nominale di 15 - 20 - 25 e 30kW, i modelli da 15 e 20kW vengono alimentati con ceppi di legna di pezzatura 33cm, mentre i modelli da 25 e 30kW sono alimentati con ceppi da 50cm.

COMBUSTIBILI AMMESSI

             
Legna pezzata Ritagli di Segheria Gusci di nociola Tronchetti pressati Trucioli di legna Cippato di legna Segatura di legna
NB: l'uso dei combustibili triti o granulari, in una caldaia a legna a gassificazione con fiamma inversa, sono subordinati alla possibilità di lasciare circolare all'inteno del generatore l'aria comburente. Per questa ragione i combustibili frammentati vanno intercalati a normali strati di legna pezzata. L'uso esclusivo di questi tipi di combustibile può ostruire il passaggio dell'aria primaria e di conseguenza portare al soffocamento della fiamma, con il rischio di spegnimento della caldaia. Per utilizzare principalmente questi tipi di combustibili si consiglia di prendere in considerazione caldaie più specifiche.
 
CARICO COMBUSTIBILE DALL’ALTOIl caricamento dall’alto è una prerogativa delle caldaie a fiamma assiale, cosa che fino ad oggi non è mai stata adottata nelle fiamme inverse. Tutte le caldaie della Serie COMFORT, come pure i modelli GREEN e HARMONY, pur essendo con gassificazione a fiamma inversa, hanno invece la particolarità di avere il carico del combustibile dall’alto, cosa più comoda e agevole che permette l’uso di combustibili tritati (cippato, segatura ecc.) intercalati a strati di legna pezzata.  01 150 Carico dallalto
02 150 Rilevazione combustibile RILEVAZIONE AUTOMATICA DEL COMBUSTIBILE RESIDUOL’esclusivo sistema meccanico rileva la diminuzione del volume del combustibile nel vano di carico e automaticamente spegne l’aspiratore, arrestando o limitandone al minimo il processo di combustione. Il sistema permette di mantenere uno strato di brace per diverse ore, riducendo in modo esponenziale il numero delle accensioni a freddo della caldaia durante una stagione. Qualora l’utente non riesca a integrare il combustibile, nella camera di combustione rimarrà uno strato di tizzoni non bruciati (carbone di legna) che fa da letto per un facile e rapido avviamento. Con l’aggiunta di alcuni pezzi di carta e della legna è possibile riavviare agevolmente la combustione.
SISTEMA DISTRIBUZIONE ARIA COMBURENTE SU TRE LIVELLI ® - Il nuovo sistema di distribuzione dell’aria comburente, localizzato nella parte antero-inferiore della caldaia, garantisce una combustione costante ed efficiente e rende possibile l‘utilizzo di combustibili di varie dimensioni e tipologie (cippato, segatura, bricchetti, ecc …). L‘aria prelevata dall’esterno viene preriscaldata e viene distribuita nelle varie fasi della combustione. Una parte viene impiegata per essiccare il combustibile prima che entri a far parte della combustione vera e propria, una parte viene utilizzata per innescare il processo della combustione (aria primaria) e una parte per incendiare i gas generati dalla pirolisi (aria secondaria). Il preriscaldamento delle varie arie aumenta il rendimento e le performance della caldaia.  03 150 Regolazione aria comburente
04 150 Turbolatori TURBOLATORI - Speciali turbolatori semi automatici, posti all’interno degli scambiatori di calore, hanno la duplice funzione di pulire le canne dalla fuliggine e di trattenere più a lungo il calore, aumentando così il rendimento del sistema. Con il loro movimento meccanico le superfici interne degli scambiatori vengono raschiate dai depositi della combustione, mantenendo così una superficie sempre pulita e quindi con un più elevato scambio termico. Questo semplice, ma efficace dispositivo, oltre ad incrementare lo scambio termico, permette ai fumi di rallentare la loro corsa e obbliga le polveri sospese di cadere e di depositarsi nell’apposito vano di raccolta, da cui saranno in seguito evacuate. Il fumo così depurato dalle particelle in sospensione può essere liberato nell’aria con un basso tasso d’inquinamento.
PROTEZIONE CAMERA COMBUSTIONE - Il vano di carico del combustibile nei modelli COMFORT è in lamiera d’acciaio speciale, mentre nei modelli Green e Harmony è in acciaio inox, in tutti i modelli è costruito in modo tale che le sue pareti non siano lambite direttamente dall’acqua di scambio termico. Tra queste pareti e quelle degli scambiatori è posto un pannello isolante che ha lo scopo di mantenerle calde ed evitare la formazione indesiderata di condensa e di creosoto, per questo viene ammesso come combustibile anche l’uso di legna LEGGERMENTE umida.  05 150 Isolmento vano carico
06 150 Camera combustione CAMERA DI COMBUSTIONE CON FONDELLO INCLINATO - La particolare inclinazione del fondello del vano di carico in refrattario agevola la formazione di una fiamma più consistente e fluida, garantendo allo stesso tempo la rimozione automatica naturale della cenere durante il funzionamento. La necessità di pulizia viene praticamente annullata prima di ogni nuovo avviamento della combustione. Il materiale refrattario di cui è costituita aumenta la rapidità di riavvio della fiamma in quanto il letto di braci viene mantenuto vivo più a lungo. Essendo un ottimo isolante la sua funzione è anche quella di proteggere la struttura metallica da sollecitazioni che potrebbero deformare il corpo caldaia, permettendo una vita media delle caldaie notevolmente più lunga rispetto a quelle comunemente presenti sul mercato.
           
PREDISPOSIZIONE PER TRASFORMARE LA CALDAIA LEGNA IN UNA COMBINATA LEGNA/PELLET - Il termoregolatore ecoMAX860D TOUCH che viene montato di serie sulle tutte le caldaie della BLAZE, ad eccezione del modello NATURAL, è predisposto per gestire un bruciatore a pellet aggiuntivo e tutto quello che serve per la sua alimentazione. Per il passaggio ad una caldaia combinata legna/pellet è sufficiente montare il kit di trasformazione che è costituito da: uno sportello con l’alloggiamento porta bruciatore, una coclea di carico del combustibile, un serbatoio di stoccaggio del pellet, un bruciatore con camera di combustione rotante e il modulo P, una scheda elettronica specifica per il funzionamento a pellet. Per maggiori info sul bruciatore  clicca qui ...   07 150 Trasf combi
 
 

POS.
BC / BCL 15
BC / BCL 20
BC / BCL 25
BC / BCL 30
A 1200 1200 1200 1200
B  530  530  714 714
C 400 400  585 585
D  Ø 147  Ø 147  Ø 147  Ø 147
E 79 79 79 79 
F 940  940 940 940
G 719 719 719 719
H 469 469 469 469
I 368 368 368 368
J 128  128 128 128
 K 634  634  634 634
L  955 955 955 955
M  176  176  176 176
N  G ½"  G ½"  G ½" G ½" 
O  G 1"1/2  G 1"1/2 G 1"1/2  G 1"1/2 
P G 1"1/2 G 1"1/2 G 1"1/2 G 1"1/2
 
02 650 Schema dimensioni COMFORT  
 
01 350 Caldaia COMFORTloghi rendimento                      
DESCRIZIONE U. Mis.
BC / BCL 15
BC / BCL 20
BC / BCL 25
BC / BCL 30
 Potenza nominale kW   15 20  25 30
 Campo di modulazione  kW 7,5 ÷ 15   10÷ 20 12,5÷ 25 15÷ 30
 Rendimento certificato % 91,7 92,3 93,0 93,6
 Lunghezzi dei ceppi di legna mm  330 330 500 500
 Volume vano di carico  L 80  80 120 120
 Peso caldaia Kg 330 330 440 440
 Volume scambiatore 40  40  55 55
 Pressione d'esercizio max  bar 3,0   3,0 3,0 3,0
 Classe di prestazione (Uni 303-5:2012) - 5 5 5 5
 EcoDesign (Modello economico di sostenibiltà)  -  SI  SI SI SI
 Classe energetica  - A+  A+  A+ A+
 Classe di qualità ambientale (D.M. 186(2017)  - 00 18 Quattro Stelle in fila 00 18 Quattro Stelle in fila 00 18 Quattro Stelle in fila 00 18 Quattro Stelle in fila
                     

  

 
POS. DESCRIZIONE

 

03 500x687 Esploso Fronte COMFORT

1 Vano di carico del combustibile
2 Camera di combustione in refrattario
3 Scambiatore termico laterale
4 Scambiatore termico posteriore
5 Rivestimento di protezione del vano di carico
6 Scatola schede elettroniche della centralina
7 Ventilatore d'aspirazione
8 Serranda scorrevole regolazione aria comburente
9 Coperchio sup. scambiatore di calore posteriore
10 Sportello superiore accesso vano di carico
11 Sportello inf. accesso camera di combustione
12 Leva interna per rilevamento quantità combustibile
13 Sensore rilevamento apertura sportello carico (Opzionale)
14 Attacco scarico fumi del ventilatore Ø 147
15 Attacco mandata G 2" 1/2 F
16 Attacco ritorno G 1" 1/2 F
17 Display digitale luminoso touch screen
18 Deflettore mobile entrata aria comburente
19 Spioncino in vetro ceramica per ispezione fiamma
20 Feritoia passaggio fiamma dal vano di carico
21 Piastra later. inclinata fondo vano carico (4pz15-20; 2pz25-30)
22 Guaina porta sonda termostato di sicurezza 
23 Guaina porta sonda temperatura acqua
24 Sonda temperatura fumi di scarico
25 Molla controbilanciamento apertura sportello sup.
26 Asta sostegno sportello vano di carico aperto 04 310X426 Esploso POST COMFORT
27 Piastre di base camera combustione (10pz15-20; 13pz25-30) 
28 Refrattario posteriore camera combustione (1pz15-20-25-30)
29 Piastra termoisolante sportello camera combustione
30 Pannello distribuzione aria comburente
31 Turbolatori pulizia scambiatori verticali (6pcs 17 - 9pcs 24)
32 Leva azionamento turbolatori verticali
34 Attacco carico / scarico acqua caldaia 1/2" F
35 Diffusore in refrattario passaggio fiamma (4pz15-20; 8pz25-30) 
36 Sensore rilevamento legna e gestione mant. braci
37 Attacco 3/4"F scarico valvola di sicurezza termica
39 Attacco 3/4"F carico valvola di sicurezza termica
40 Dispositivo miscelazione aria comburente
41 Area accesso vano raccolta cenere scambiatore post.
42 Pozzetto 1/2"F sonda valvola di sicurezza termica
43 Feritoia sup. immissione aria essiccazione legna
44 Piastra refrattaria post. fondo vano carico (2pz15-20-25-30)
45 Listello intermedio doppio diffusore (0 pz15-20; 1 pz25-30)
49 Piedino livellamento caldaia
53 Blocco braccio rilevamento combustibile
54 Supporto attuatore elettrico aria comburente
57 Gruppo integrato anticondensa
 
 

5 240 Dettaglio valvola anticondensa 

 
DETTAGLIO VALVOLA ANTICONDENSA
 POS.    DESCRIZIONE
15   Attacco ritorno G 2" 1/2 F
33   Termostato anticondensa per miscelazione temperatura acqua di ritorno
38   Distributore interno acqua di ritorno
47   Molla di compressione del termostato
48   Riduzione 2”½ M  → 1”½ F
   
6 350 Componenti anticondensa
DETTAGLIO COMPONENTI VALVOLA ANTICONDENSA
   
   
   
   
   
     
 
 
REGOLAZIONE ARIA COMBURENTE
       
     

7 250 Fronte presa aria COMFORT

DISPOSITIVO DISTRIBUZIONE ARIA COMBURENTE

 DESCRIZIONE    POS.
Serranda scorrevole regolazione aria comburente e d'essiccazione    8
Pannello distribuzione aria comburente    30
Presa aria primaria    50
 Presa aria secondaria    51
 Presa aria essiccazione legna    52
 Supporto attuatore elettrico    54
 Attuatore elettrico regolazione serranda arie     55
 Leva trasmissione moto alla serranda     56
     
     
 
 
5 300 air supply bordo 1   6 300 air supply bordo 2   7 300 air supply bordo 3
         
FASE 1 - ARIA PRIMARIA APERTA AL 100%   FASE 2 - ARIA SECONDARIA APERTA AL 100%   FASE 3 - ARIAPRIMARIA E SECONDARIA APERTE AL 50%
         
L’aria di pre-essiccazione e l‘aria primaria sono aperte al 100%, l’aria secondaria è completamente chiusa. Il registro dell’apporto dell’aria si trova in tale posizione in caso di  combustione di legna umida o di grandi ceppi.  

L’aria secondaria è aperta al 100 %, l’aria di pre-essiccazione e l’aria primaria sono completamente chiuse. Il registro dell’apporto dell’aria si trova in tale posizione in caso di combustione di legna secca o bricchette, in cui è necessaria una maggiore quantità d’aria secondaria per una combustione efficace.

  L’aria primaria e secondaria è aperta al 50 %, l’aria di pre-essiccazione è completamente chiusa. Il registro dell’apporto dell’aria si trova in tale posizione quando l’attuatore regola la posizione del registro più idonea a mantenere il valore di ossigeno preimpostato.
 
 NOTE CENTRALE TERMICA E CANNA FUMARIA


 
8 300 Sch centrale termica COMFORTPer poter eseguire agevolmente la futura manutenzione ordinaria e straordinaria della caldaia si consiglia di rispettare le misure minime indicate nello schema. Il collegamento della caldaia al camino deve essere fatto in conformità con le norme vigenti; una canna fumaria giustamente dimensionata è la premessa per il perfetto funzionamento di tutto il sitema. Il tubo di collegamento fra la caldaia ed il camino (tubo da fumo) deve essere il più corto possibile e normalmente disposto con pendenza a salire verso l’imbocco del camino. 9 Schema attacco canna fumaria

Alcune indicazioni di base sulla canna fumaria:
  • La sezione del camino deve garantire una portata maggiore durante il processo di caricamento, si consiglia:                                                           BC 15/20                BC 25/30
Diametro minimo canna fumaria                        160                         180
Diametro consigliato canna fumaria                  200                         250
  • L'altezza del camino non dovrebbe essere inferiore a 3m
  • Normalmente non dovrebbe servire un limitatore di tiraggio se la depressione è compresa tra 10 ÷ 30 Pa
  • Si consiglia di sigillare i giunti con un'opportuno sigillante o con del nastro d’alluminio, per evitare fuoriuscite di fumo durante la fase d’accensione

NB: Le presenti indicazioni hanno carattere puramente informativo , la canna fumaria va calcolata da un tecnico qualificato e abilitato. 

 

     SCARICA DEPLIANT CALDAIE A BIOMASSA BLAZE             01 50 Freccia verde      02 50 Logo Rosso PDF    
   
     SCARICA DEPLIANT CALDAIA  A LEGNA COMFORT                                                          01 50 Freccia verde     02 50 Logo Rosso PDF    
We use cookies
Utilizziamo i cookie sul nostro sito web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Tieni presente che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.